Metano e gpl ? No grazie

Metano e gpl ? No grazie

27 gen 2014 Consigli per le compagnie di noleggio veicoli - Tempo di lettura: min.

Sistematicamente  ad ogni periodo di crisi o di incertezza economica , si riaffaccia sul mercato la "moda" del GPL o Metano ; moda che poi si ridimensiona ogni volta che l'economia generale tira un sospiro di sollievo.

Ma oltre agli spot ed agli allarmismi ,siamo certi  che convenga ? Oppure si tratta di un fatto meramente psicologico e di suggestione ? In verità andare con la vettura presso una pompa di rifornimento spaventa tutti e forse, e' proprio questo fatto a spostare le opinioni dei  marketing man verso GPL e Metano fino  a condizionare le scelte degli utenti finali.

Volendo invece vedere la questione in modo piu' analitico e meno viziato  dalle paure, è necessario fare dei riferimenti alla tecnica ed alla fisica.

Cominciamo col  dire che il metano si misura in kg e non in litri  essendo un gas ed avendo peso specifico minore rispetto a benzine e gasoli. Ne consegue che ad 1,1 euro di prezzo medio equivale circa 1,2 kg di metano. Teniamo questa differenza da parte , ci tornera' utile dopo per un altro  ragionamento .

GPL , volgarmente spacciato per gas pulito altro non e'  che l'acronimo di "Gas petrolio liquefatto". Se ne deduce che viene ottenuto dall'estrazione del petrolio  e dalla successiva distillazione frazionata dello stesso. Come per il metano ( che invece e' un gas naturale) e come per tutti i prodotti combustibili fossili , non corrisponde a verità affermare che e' pulito. Qualsiasi combustibile fossile bruciando sprigiona reazioni chimiche semplicemente diverse dai gasoli o dalle benzine.

Come posso paragonare un tipo di alimentazione rispetto  ad un'altra?

Per poter fare un confronto attendibile e' necessario ragionare sui costi del combustibile,sui km percorsi a parità di quantità,sui costi di manutenzione del mezzo , tasse di possesso, ammortamento sull'acquisto di una versione rispetto  ad un'altra.

Mediamente ( ma con una certa precisione) un motore 1.3 mjet alimentato diesel, con un litro di gasolio in condizioni di utilizzo misto urbano -extraurbano ,copre 16 km per litro senza esagerare ( consumi reali  e non quelli stimati dai costruttori che ricordiamo essere dati di banco prova rilevati in regime di temperatura,pressione ed altezza costante).

La resa termica dei motori a metano o peggio GPL e' di  circa il 25%-35% inferiore rispetto  a benzine e diesel di ultima generazione,questo perche ' i due prodotti hanno minor capacità di sviluppare calore ed energia a causa della loro composizione chimica "povera".

All'atto pratico per coprire 16km su percorso misto occorrono :

Diesel 1 lt,benzina 1,2 lt, metano 1,6 kg, gpl 1,75 kg

Compariamo il prezzo medio alla pompa ( modalità fai da te sulla piazza di Roma)

Diesel euro 1,6 euro per litro -Benzina euro 1,75 per litro , Metano 1,1 euro per kg , gpl 0,9 euro per kg

Una semplice proporzione matematica indica che per coprire 16 km con un combustibile occorrono quindi :

diesel  euro 1,6  -benzina euro 1,9 -metano euro 1,65-gpl euro 1,70

Ma non e' tutto e sempre prendendo a campione un motore cilindrata 1.3 mjet o benzina -gas-metano da 1200 cc ,analizziamo i costi di manutenzione. Un diesel 1.3 mjet richiede un tagliando ogni circa 30.000 kms , motori analoghi  a benzina ,gas e metano un tagliando ogni 15.000 o massimo 20.000 km ( con l'aggiunta del costo extra dei ricambi tipo filtro gas che il diesel non ha ).

Inutile sottolineare che il costo medio di manutenzione per km e' nettamente a favore del diesel considerato che l'intervallo chilometrico e' maggiore e che richiede anche meno ricambi ad ogni intervallo  e quindi meno costi di manodopera complessiva.

E non basta. Per loro natura GPL e Metano essendo dei gas all'atto della combustione sono soggetti ad esplosione o peggio a detonazione dentro i cilindri. Inoltre non avendo la componente oleosa tipica di benzine e gasoli ,hanno una combustione secca che stressa maggiormente testa del pistone,punterie,cielo delle valvole,fasce di tenuta.

Se ne deduce che per motivi tecnici dovuti a maggiori stress termodinamici e meccanici , i motori con doppia alimentazione benzina-gpl-metano ; necessitano di ulteriori e costose regolazioni sul gruppo valvole-punterie almeno ogni 50.000 kms se non prima.

GPL e Metano non fanno risparmiare

Conti alla mano, la domanda ha quindi una risposta coerente . GPL e Metano non sono un risparmio , penalizzano la resa termica del motore,aumentano lo stress termodinamico  e meccanico , necessitano di maggiori interventi di manutenzione , a parita' di km percorsi hanno costi alla pompa complessivi superiori al gasolio . Inquinano come tutti i combustibili fossili ma in modo chimicamente diverso, risentono notevolmente dell'altura e pertanto hanno rese ancor minori in collina o montagna dove l'aria e' piu' rarefatta.

Sicuramente hanno un vantaggio psicologico alla pompa per via del minor costo ,tuttavia la fisica e la matematica sono abituate a lavorare in modo empirico sulle paure e non emotivo.

Prima di passare al gpl o al metano valutiamo tutti questi fattori  e se facciamo fino  a 10.000 -15.000 km anno ha nettamente piu' senso scegliere magari un motore a benzina twinair a 2 cilindri anziche' quattro. Minori pesi,minori consumi, rese termiche ottimali

0 Mi piace

Lascia un commento

INFORMAZIONE BASICA SULLA PROTEZIONE DEI DATI
Responsabile: Verticales Intercom, S.L.
Finalità:
a) Invio della richiesta al cliente inserzionista.
b) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione dei propri prodotti e servizi.
c) Attività di pubblicità e di prospezione commerciale attraverso diversi media e canali di comunicazione di prodotti e servizi di terzi appartenenti a diversi settori di attività, che possono comportare il trasferimento di dati personali a suddetti terzi soggetti.
d) Segmentazione ed elaborazione di profili per scopi pubblicitari e di prospezione commerciale.
e) Gestione dei servizi e delle applicazioni fornite dal Portale per l'Utente.
Legittimità: Consenso dell’interessato.
Destinatari: È prevista la cessione dei dati ai clienti inserzionisti per rispondere alla sua richiesta di informazioni sui servizi annunciati.
Diritti: Ha il diritto di accedere, rettificare e sopprimere i dati o di opporsi al trattamento degli stessi o di uno qualsiasi degli scopi, così come accade con gli altri diritti, come spiegato nelle informazioni aggiuntive.
Informazione addizionale: Può consultare l’informazione addizionale e dettagliata sulla Protezione dei Dati su noleggioveicoli365.it/proteccion_datos

Articoli correlati